Linee guida Anac n. 6 del 16 novembre 2016 – Attuazione d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti «Indicazione dei mezzi di prova adeguati a delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5 lett. c) del Codice». GU n. 2 del 3 Gennaio 2017

Linee Guida Anac n. 3 del 26 ottobre 2016 n. 1096 – Attuazione del D.L.vo 18 aprile 2016 n. 50, recanti «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni». GU n. 238 del 11 Ottobre 2016.
1 febbraio 2017
Delibera 15 febbraio 2017 – Linee guida n. 7, di attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recanti: «Linee guida per l’iscrizione nell’Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie societa’ in house previsto dall’art. 192 del decreto legislativo 50/2016». (Delibera n. 235).
15 marzo 2017

Linee guida Anac n. 6 del 16 novembre 2016 – Attuazione d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti «Indicazione dei mezzi di prova adeguati a delle carenze nell’esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all’art. 80, comma 5 lett. c) del Codice». GU n. 2 del 3 Gennaio 2017

Delibera 16 novembre 2016 - Linee guida n. 6

- Anac - Delibera 18 gennaio 2017 - Rettifica delle Linee guida n. 6 recanti: «Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell'esecuzione di un precedente contratto di appalto che possano considerarsi significative per la dimostrazione delle circostanze di esclusione di cui all'art. 80, comma 5, lett. c) del Codice», adottate con delibera n. 1293 del 16 novembre 2016. (Delibera n. 23). (GU Serie Generale n. 38 del 15-2-2017)